Il latte fa la differenza
Il latte fa la differenza

Da qualche tempo ormai si parla di biodiversità e dell’importanza dell’attività pastorale a favore dell’ambiente e del paesaggio. Ma quali sono i rapporti che si sono instaurati o che si instaurano tra il pascolare dei domestici e le comunità animali che abitano i pascoli naturali e semi-naturali?

Gli habitat pascolivi attuali sono costituiti da preesistenti aree steppiche (steppe primarie) che i estendono ininterrottamente per più di 8000 Km, dal bacino del Danubio sino all’Estremo Oriente, e da aree “modificate” dall’azione antropica attraverso il taglio, il fuoco e successivamente il pascolo (pascoli secondari o semi-naturali).

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
MAGGIORI INFORMAZIONI